Clelia Bandini, una delle docenti dell’Accademia

postato in: Docenti, In grammi | 0

Nata a Lotzorai, in Ogliastra, Sardegna, Clelia si trasferisce a Roma e consegue la laurea in Psicologia.
Ma la sua passione per la cucina si afferma definitivamente con l’ incontro dirompente con lo chef Roberto Petza e diventa professione. Inizia come stagista nella brigata del S’apposentu al Teatro Lirico e decide di perfezionarsi frequentando il primo corso di cucina dell’Accademia casa Puddu.
Prosegue le sue esperienze nelle cucine di affermati chef sia in Sardegna che nella Penisola ( Cristiano Andreini, Mauro Uliassi , Viviana Varese).
Inarrestabile di natura, si riconosce in una cucina fatta di ricerca continua : “La grande bellezza di questo lavoro sono il confronto e la crescita. Ma l’arma più importante è la curiosità, che fa percepire che non si è ‘mai arrivati’ e che mi che mi spinge a conoscere il più possibile”
L’ amore per la cucina è l’elemento che completa il quadro e che spinge alla cura minuziosa dei particolari per Clelia, il suo motto è :” Sono i dettagli che fanno la differenza”
Durante le sue lezioni in Accademia, Clelia vuole trasmettere ai nostri giovani futuri chef la ricchezza e la complessità della professione del cuoco, il rispetto verso gli splendidi prodotti che ci offre il territorio sardo, “la cucina non solo come esecuzione ma anche conoscenza, faccio perchè so e conosco.”
Clelia Bandini è chef e gestisce il ristorante Lucitta di Arbatax.